Corsi di Formazione 2017

Corso Base di Anatheóresis

settembre 2016

  • Corso base di Anatheóresis creato da Joaquín Grau (Modulo I)
  • Corso base di Anatheóresis creato da Joaquín Grau (Modulo II)
  • Corso Prenatal creato da Joaquín Grau
  • Corso per l’Infanzia creato da Joaquín Grau
  • Istruttori autorizzati

 

 

• CORSO BASE DI ANATHEÓRESIS CREATO DA JOAQUÍN GRAU (MODULO I)

 

Questo corso viene impartito da Maria Luisa Cozzi e “monitores” formati e diplomati da Joaquín Grau ed indetto da Anatheóresis Madrid nell’ambito delle sue attività di terapia e formazione. La sua finalità è la formazione di base di terapeuti in Anatheóresis.

 

DURATA DEL CORSO
Due fine settimana.

11-12 febrero

18-19 marzo

 

NUMERO DI ALUNNI
Limitato a non più di 12 alunni.

 

TITOLI DI STUDIO RICHIESTI
Non sono richiesti, tuttavia il corso è particolarmente indicato per professionisti della salute.

 

IMPORTANTE!
Per poter trarre un maggior profitto dal corso, è bene aver letto prima il Trattato teorico-pratico di Anateoresi.

 

MATERIALE SUSSIDIARIO
Il corso comprende un CD col rilassamento a ISRA – induzione ai ritmi cerebrali theta – e ampio materiale d’appoggio.

 

Contacto: 

Maria Luisa Cozzi

+39 3391273297 o +393349806885

info@magus.it

 

PROGRAMMA

 

VENERDì, dalle 19.30 alle 21.30

Caratteristiche differenziali delle diverse tecniche regressive. Anatheóresis non è una terapia regressiva reincarnazioni sta. Obiettivi e metodologia del corso. Suo carattere eminentemente pratico: alla fine del corso tutti gli alunni avranno agito come terapeuti e avranno sperimentato una seduta come pazienti. Per sottoporsi a una seduta potranno suggerire un problema personale che desiderino saggiare.

Colloquio con gli alunni su loro aspettative, dubbi, etc.

 

SABATO, dalle 10 alle 11.30

I fondamenti neuro scientifici dell’Anateoresi. I ritmi della coscienza e i suoi stati di percezione. Una sola realtà? Causalità e analogia. Caratteristiche del Dialogo Anateoretico (DA). La doppia dualità della nostra lateralità cerebrale. Perché ci ammaliamo? I Cumuli Analogici Traumatici (CAT) della nostra Biografia Occulta (BO). Il meccanismo neurologico curativo dell’Anateoresi.
Colloquio.

 

SABATO, dalle 11.45 alle 13.45

Caratteristiche del rilassamento terapeutico anateoretico (ISRA). Come indurre un paziente a 4 Hz di frequenza cerebrale. E se il paziente non entra in ISRA? Vivenciar non è visualizzare né ricordare. L’immaginazione non è libera. Verifica di ciò. Il Test di Grandi Simboli (TGS), suo significato e utilità. Seguito e riconoscimento di simboli archetipici ed immagini analogiche.
Il gruppo, in ISRA, viene sottoposto al Test di Grandi Simboli (TGS). Valutazione delle immagini vivenciadas (visto-sentite).

 

SABATO, dalle 15.30 alle 17.00

Messa in scena e strategie del Dialogo Anateoretico (DA). Il filo d’Arianna dell’emotività. La verità sentita. Compensare o bloccare non è risolvere. Comprendere non è capire. La strategia di Regressione in Età. Come e quando effettuarla. Sua analisi e valutazione. La necessità di gratificare il paziente.
Seduta di terapia individualizzata con due alunni (terapeuta e paziente). Commenti.

 

SABATO, dalle 17.30 alle 19

La scenografia anateoretica della Piramide. Tecnica di induzione all’inconscio profondo. La discesa nella Piramide come strategia simbolica di regressione in età. Trasformare e convertire. Conversione di Vettori Patologici (CVP).
Seduta di terapia individualizzata. Commenti.

 

SABATO, dalle 19.15 alle 20.00

La simbiosi madre-bebè. Gli stadi di percezione intrauterini e loro patologie. Il processo di identificazione bebè-genitori. L’importanza di una gravidanza desiderata. Nasciamo o moriamo alla vita? La nascita e le sue patologie. L’Esperienza Prossima alla Morte (EPM). Tecnica anateoretica in cui il paziente rivive i mesi della propria gestazione e la sua nascita. La Percezione Extrauterina (PEU). Gratificazione con conversione e conversione di rinascita.
Seduta di terapia individualizzata. Commenti.

 

DOMENICA, dalle 10 alle 11.45

Altre strategie: ricordi, auto scopia, sogni… In ISRA il paziente stesso traduce i suoi sogni. Tattiche: evocazione di archetipi, effetto specchio, effetto schermo… Come e quando utilizzare strategie e tattiche.
Seduta di terapia individualizzata. Commenti.

 

DOMENICA, dalle 12.15 alle 14

Tecniche di induzione a stati di trascendenza. Come vivenciar l’esperienza di vetta di una espansione di coscienza. La salita sulla Piramide. Catarsi globale di Cumuli Analogici Traumatici (CAT).
Seduta di terapia individualizzata. Commenti.

Con lo stesso orario del primo fine settimana, gli alunni, costantemente assistiti dagli istruttori, proseguiranno le loro pratiche individualizzate e aumenteranno le loro conoscenze con i commenti su quanto osservato durante le sedute. Di modo che alla fine del corso tutti gli alunni avranno agito in qualità di terapeuta e di paziente.
Come terapeuti, gli alunni avranno avuto un’iniziazione alla pratica del rilassamento ISRA e del dialogo anateoretico (D A). Sebbene – per una migliore comprensione delle tecniche spiegate – ad un certo punto delle sedute di terapia individualizzata saranno gli istruttori a procedere nell’esecuzione della terapia.
Come pazienti, a parte la possibilità che gli alunni in ISRA – un semplice rilassamento, costantemente coscienti di quanto succede – vivencien (rivivere risentendo) i possibili CAT della loro gestazione, nascita eccetera, gli alunni vivranno l’esperienza di sapere come, a loro volta, faranno vivenciar i CAT ai loro pazienti.
Nei momenti di commento su quanto osservato nelle sedute di terapia individualizzata, gli alunni impareranno anche quegli aspetti che si riferiscono al miglior modo di ambientare uno studio di Anateoresi, come deve essere la relazione anaterologo-paziente, il tempo ottimale di una seduta, l’atteggiamento del terapeuta di fronte alle abreazioni del paziente, etc. Di modo che alla fine del corso gli alunni avranno già le conoscenze fondamentali necessarie per essere anateorologi. Anche se necessitano ancora, logicamente, del rodaggio che ogni professione richiede. Ancor di più se questa professione è quella di uno che si fa carico della sofferenza di un proprio simile.

 

Contacto: 

Maria Luisa Cozzi

+39 3391273297 o +393349806885

info@magus.it

 

 

Consultare le date del prossimo Corso per la formazione di Terapeuti in Anatheóresis in: “Prossimi Corsi” (in questo stesso sito).

 


•CORSO BASE DI ANATHEÓRESIS CREATO DA JOAQUÍN GRAU (MODULO II)

 

DURATA DEL CORSO
Tre fine settimana non consecutivi.

 

NUMERO DI ALUNNI
Un massimo di 14.

 

TITLOLI DI STUDIO RICHIESTI
Per partecipare a un corso di Secondo Livello è necessario aver assistito al Corso Base per la Formazione di Terapeuti in Anatheóresis Modulo I.

 

MATERIALE SUSSIDIARIO
Oltre al CD col rilassamento ISRA (per chi non lo avesse), testi relativi a nuove tattiche e strategie.

 

PROGRAMMA
Correzione di errori nella pratica terapeutica dell’Anateoresi. Diversi modi di agire nel caso di un paziente che non entra bene in ISRA. Nuove e più complesse strategie complementari. Pratiche per l’adeguato utilizzo della dialettica anateoretica. Approfondimento della comprensione neurologica della percezione anateoretica. Pratiche di induzione a una percezione globale. Crescita personale.

Correzioni: inoltre, Verena Frey o altri monitores si impegnano a correggere per iscritto, durante il corso o in date successive allo stesso, cinque sedute per ciascun alunno.

 

DATE, LUOGO, COSTO…


Rivolgersi a Verena Frey all’indirizzo, telefono, e-mail seguente:

Centro de Terapia y Formación Anatheóresis Madrid
C/ Víctor Hugo, 1- primero izquierda
28004 MADRID
Tel. 91 522 89 09.
E- mail: terapias@anatheoresismadrid.com

 

Consultare le date del prossimo Corso per la formazione di Terapeuti in Anatheóresis in: “Prossimi Corsi” (in questo stesso sito).

 


•CORSO PRENATAL CREATO DA JOAQUÍN GRAU

 

Questo corso verrà impartito da Verena Frey e monitores formati e diplomati da Joaquín Grau e indetto da Anatheóresis Madrid e Transpersonal Anatheóresis S. L., nell’ambito delle loro attività di terapia e formazione; ha come finalità la formazione di terapeuti in anateoresis prenatale.
È rivolto a quegli ex alunni del Corso Base per Terapeuti di Anateoresi, e pure a quei professionisti della salute, che desiderino essere formati nelle tecniche anateoretiche rivolte ad aiutare le madri gestanti o coloro che desiderino un’adeguata preparazione emotiva in vista di una gravidanza desiderata.

 

OBIETTIVI
Portare la gestante, o futura gestante, a conoscere il processo di sviluppo mentale-emozionale del suo bebè dal concepimento alla nascita, secondo le basi teoriche e di esperienza clinica della tecnica terapeutica Anatheóresis.
Conoscere anche le conseguenze – benefiche o patologiche – che determinati atteggiamenti abituali comportano rispetto al bebè, sia nel corso della vita intrauterina che nella nascita, e pure nella successiva età infantile e adulta.
E apprendere i modelli di comportamento e le tecniche adeguate non solo per godere del bebè dal concepimento, ma anche per ottenere, con gli orientamenti per una perfetta gravidanza e parto, che il figlio sia un bimbo sano, felice e intelligente.

 

DURATA DEL CORSO
Un fine settimana.

 

NUMERO DI ALUNNI
Ridotto.

 

MATERIALE SUSSIDIARIO
Il corso include un CD col rilassamento a ISRA (induzione ai ritmi cerebrali theta), il libro Nazca a una Nueva Vida, di cui è autore Joaquín Grau, e fascicoli di testi sussidiari.

 

PROGRAMMA

 

VENERDì, dalle 19 alle 21

Il mondo del bebè non è il mondo dell’adulto.
I CAT della madre e il mondo in formazione del bebè. Rilassamento a 4 o a 14 Hz? Importanza della casistica anateoretica. Gestanti, pregestanti e ostetrici-ostetriche. E i padri? Caratteristica differenziale di questo corso rispetto a quelli di preparazione al parto. Il mondo emozionale dell’ embrione-feto. Esperienze primarie con piante e Grey Walter. La nuova ostetricia e Anatheóresis.
Oxitocina, endorfine e adrenalina. Amore, non stress e “sono qui”. Paura e stress. Un figlio sano, felice e intelligente. L’utero non è una scuola, nemmeno di CAG. Dagli amore ma lascia che sia se stesso. Il nuovo mondo del bebè senza (quasi) CAT. L’intervista.
Colloquio.

 

SABATO, dalle 10 alle 11.30

Cosa pensa e sente il bebè nel grembo materno.
I cervelli dell’embrione-feto nel corso del suo processo di formazione. Impatti emozionali che configurano il carattere di un bebè, così come le sue possibili future malattie. La verità sentita. Il linguaggio simbolico del bebè. Avere un figlio è una faccenda a due, ma quello che sente la madre è ciò che sente il bebè. Importanza di una terapia Anatheóresis prima della gravidanza. Il tuo bebè sarà quello che tu sentirai e penserai (in gravidanza). Idee fisse e idioplastia.
Colloquio.

 

SABATO, dalle 12 alle 14

Come “vivenciar” il bebè e come comunicare con lui.
Il Test di Grandi Simboli nel Corso Prenatal. Discesa a 14 Hz con o senza biofeedback. Tecnica per vivenciar il feto. Il mondo simbolico del bebè e la sua verità sentita. E come comunicare col bebè. Esercizi da praticare.
Pratiche e commenti.

 

SABATO, dalle 16 alle 17.30

Non creare tensioni nel tuo bebè!
Importanza dell’atteggiamento emozionale della madre e del comportamento del padre. La tensione continua è stress. Melodia di fondo e danno puntuale. Tensione e accoglienza sessuale nella gravidanza. Caso e necessità nell’utero. Vivaldi? Stai contenta e non aver paura, stai diventando madre. La vita degli Aucas dell’Amazzonia. Figlio, “sono qui”.
Colloquio.

 

SABATO, dalle 18 alle 20

Come dissolvere tensioni e come difendere il bebè.
Temere è creare tensione e una tensione mantenuta è stress. Come evitare tensioni. Conversione di vettori patologici. Esperienze di pace. Trasformare una attualizzazione patologica (AP). Scene gratificanti. Tu sei il tuo bebè. Esercizi da praticare.
Pratiche e commenti.

 

DOMENICA, dalle 10 alle 11.30

Perché paura di dare alla luce?
Nascere è morire? Che tipo di parto scegliere? Parto naturale e parto medicalizzato. Luci tenui, niente anestesia, niente cesareo non necessario, niente… Le oxitocine dell’orgasmo. L’ISRA della partoriente. Cosa pretendere dalla levatrice? E il padre? Quello di cui la madre deve tener conto una volta nato il bebè. L’importanza del contatto pelle a pelle. In ogni caso, una buona gestazione è una buona nascita. Madri in affitto e figli medicina.

Colloquio.

 

DOMENICA, dalle 12 alle 14

Come preparare emozionalmente la madre per un buon parto.
Aprirsi alle ondate di oxitocina (ISRA). Il test dei grandi simboli e il parto. Dal canale del parto al Cammino della Luce. La grotta e il pollone. Uno zoom sul Labirinto. E il padre? Esercizi da praticare.
Pratiche e commenti.

Se veramente desidera UNA GRAVIDANZA E PARTO PERFETTI, se veramente desidera AVERE UN FIGLIO SANO,FELICE E INTELLIGENTE, la invitiamo a mettersi in contatto con noi.

 

DATE, LUOGO, COSTO…


Rivolgersi a Verena Frey all’indirizzo, telefono, e-mail seguente:

Centro de Terapia y Formación Anatheóresis Madrid
C/ Víctor Hugo, 1- primero izquierda
28004 MADRID
Tel. 91 522 89 09.
E- mail: terapias@anatheoresismadrid.com

 

Consultar las fechas del próximo Curso Prenatal para formación de terapeutas de Anatheóresis en Próximos Cursos.

 


CORSO PER L’INFANZIA, CREATO DA JOAQUÍN GRAU

 

Questo corso viene impartito da Verena Frey e “monitores” formati e diplomati da Joaquín Grau ed indetto da Anatheóresis Madrid nell’ambito delle sue attività di terapia e formazione. La sua finalità è la formazione di base di terapeuti in Anatheóresis.

 

DURATA DEL CORSO
Un fine settimana. Vedi Programma.

 

NUMERO DI ALUNNI
Ridotto.

 

MATERIALE SUSSIDIARIO
Il corso comprende un CD con il rilassamento ISRA (induzione ai ritmi cerebrali theta), il libro Nazca a una Nueva Vida, di cui è autore Joaquín Grau, e fascicoli di testi sussidiari.

 

PROGRAMMA

 

VENERDÍ, dalle 19 alle 21

Anatheóresis ed educazione infantile.
Cosa intende Anatheóresis per una migliore educazione infantile? Anatheóresis comprende i tuoi figli. E voi, padre e madre, li comprendete? Le chiavi della comprensione: i diversi stadi di coscienza, l’identificazione, la verità sentita, corpo e mente, l’io, etc. In definitiva, ciò che i genitori e gli educatori devono avere chiaro: il loro proprio profilo anateoretico (PA) e quello del bambino..

 

SABATO,dalle 10 alle 11.30

Il PA di genitori e figli.
Colloquio sulle caratteristiche di diversi PA. Possibile causa di questi PA. E come distinguere un PA malato da uno percettivamente sano. Esercizi per i genitori.

 

SABATO, dalle 12 alle 14

Come comunicare con i figli.
Amore. Ma… cosa devo intendere per amore? Toccami, per favore. Il selvaggio ludico. Iperattivo? La ricerca del piacere. Essere libero è sentirsi libero. Vedere guardando. In definitiva, tener conto delle caratteristiche della percezione theta e beta in relazione all’età percettiva del bambino.

 

SABATO, dalle 16 alle 17.30

Intelligenza, religione, sesso e malattia.
Che cos’è essere intelligente? Paradigma e autostima. Vincenti e perdenti. Il Dio torturatore. Parliamo di sesso? Edipo ed Elettra. Dietro ogni limitazione c’è una paura. La malattia come limitazione condizionata da un CAT.

 

SABATO, dalle 18 alle 20

Pratica collettiva.
Metodologia per imparare a risolvere adeguatamente i problemi con i figli e negli asili.

 

SABATO, dalle 20.30 alle 22

Pratica collettiva.
Come rilassare e rilassarsi e nuove pratiche della metodologia per risolvere problemi con i figli e nelle scuole.

 

DOMENICA, dalle 10 alle 12

Andiamo a giocare!
Pratica di alcuni giochi per bambini già con beta. E racconti anateoretici theta.

 

DOMENICA, DALLE 12.30 ALLE 14

Ricapitolazione.
Colloquio generale su possibili dubbi da sciogliere.

 

DATE, LUOGO, COSTO…


Rivolgersi a Verena Frey all’indirizzo, telefono, e-mail seguente:

Centro de Terapia y Formación Anatheóresis Madrid
C/ Víctor Hugo, 1- primero izquierda
28004 MADRID
Tel. 91 522 89 09.
E- mail: terapias@anatheoresismadrid.com

 

Consultare le date del prossimo Corso per la formazione di Terapeuti in Anatheóresis in: “Prossimi Corsi” (in questo stesso sito).

 

 

ISTRUTTORI (“MONITORES”) AUTORIZZATI

ESPAÑA

 

VERENA FREY
E-mail: terapias@anatheoresismadrid.com
Psicoterapeuta diplomada por la Bircham International University. USA
Docente Anatheóresis en idiomas español, alemán, inglés y francés.
Dirección: Calle Victor Hugo, 1, 1º.
28004 Madrid
Tel.: 91 522 89 09

 

MARÍA DEL CARMEN ECHEVARRÍA GRASSA
E-mail: maitapablo@hotmail.com
Médico psicoterapeuta
Dirección: Calle La Paz, 27, 3º derecha.
50008 Zaragoza
Tel.: 976 21 00 44 y 677 087 342

 

MARÍA DE LA RIERA FIGUERAS MARTORELL
E-mail: figueras@ comt.es
Licenciada en Medicina
Dirección: Avda. Cataluña, 22 D, entresuelo 2º.
43002 Tarragona
Tel.: 616 162 866 y 977 23 68 46

 

LUIS LATORRE SORIA
E-mail: luislatorres@terra.es
Licenciado en Ciencias Químicas y Docente.
Especialista en Anatheóresis.
Terapia prenatal.
Tel.: 949 266 689
Guadalajara

 

RICARDO IGELMO PÉREZ
E-mail: rigelpe1@mac.com
Licenciado en Criminología por la U. de Oviedo.
Especialista en Osteopatía, Kinesiología, Alimentación Ortomolecular e Hipnosis.
Especialista por la Bircham International University.
Tel.: 691 420 020
C/ Río Muni, 5, entresuelo
33210 Gijón

 

ISABEL MIÑANA VINAT
E-mail: disalda7@gmail.com
Especialista en Anatheóresis, con título convalidado por la Bircham International University.
Terapia Prenatal
Tel.: 610 24 19 95
Valencia

 

 

ITALIA

 

GABRIELE DUMA
Counselor professionale. Laureato in Discipline delle Arti, Musica e Spettacolo.
Esperto di Anatheóresis e Regista di Teatro.
Indirizzo: Viale Nuovo 6/2.
40037 Sasso Marconi (Bologna)
Tel.: 0039.347.4692529

 

MARIA LUISA COZZI
E-mail: mlcozzi@tiscali.it
Insegnante laureata in Lettere Classiche, traduttrice delle opere di Joaquín Grau, interprete presso i corsi da lui impartiti a Madrid.
Especialista por la Bircham International University.
Indirizzo: Viale Murillo, 27.
20149 Milano
Tel.: 0039.340.4073572 e 0039.02.4047164

 

STEFANO LOCATELLI

E-mail: sarmonia@libero.it

Terapeuta e monitorare Anatheóresis
Insegnante di Yoga
(Bergamo, Italia)

 

CARLA MARCHETTI
E-mail: carlam58@katamail.com
Laureata in Medicina e Chirurgia, specialista in Diabetologia e Malattie del ricambio, specialista in Medicina Interna.
“Specialist in Anatheóresis” con titolo della Bircham International University e “Monitor”.
Tel.: (0039) 0303700957
Cell.: (0039) 3488028966
Vive e lavora a Brescia (Italia).

Montegrotto (Italia)

Conferencia de Joaquín Grau sobre Anatheóresis y prenatal.

                  2010

ANATHEORESIS MADRID

C/Victor Hugo 1, 1 izq
28004 Madrid

Mapa del centro

 

Abrimos de 10:00 a 20:00

 

Horario de secretaría: de 10:00 a 14:00

 

E-mail: terapias@anatheoresismadrid.com

 

Teléfono: (+34) 91 522 89 09

 

ANATHEORESIS MADRID en redes sociales